La vita interiore - Vernissage di Claudia Rech

By in
100
La vita interiore - Vernissage di Claudia Rech

La prima esposizione dell’atelier delle dolcezze del 2017 è al femminile. A prendere il posto di Paolo May è una giovane artista ischitana con una serie di opere astratte dal titolo “La vita interiore”
Claudia Rech nasce a Ischia nel 1984. A 12 anni inizia a scrivere pensieri e poesie, durante l’adolescenza si appassiona alla fotografia. Colleziona esperienze in varie città Europee, conoscendo persone, storia e tradizioni dei luoghi visitati. Dà lì a poco, il passo dalla fotografia alla pittura è breve. Per la Rech, la fotografia è un istante emozionale, riconducibile a qualsiasi presente, purché si risvegli nell’animo l’omonimo sentimento primo; nella pittura il vero protagonista è il colore. Scopo della Rech attraverso i suoi quadri informali, è far riemergere la consapevolezza di emozioni, immagini, ricordi e sensazioni, non per forza nuove, ma semplicemente affievolite nel proprio animo o dimenticate. Autodidatta, la passione per la pittura e per qualsiasi forma d’arte, la spingono continuamente alla ricerca dell’infinito, e a non confinarsi nella semplice realtà delle cose, bensì, brama quello che gli occhi non possono scorgere, ma che può solo l’anima.
“Non tutte le cose necessitano di una ragione, delle volte il Sentire fa molto più del comprendere”.
Appuntamento venerdì 31 marzo ore 19. La mostra rimarrà in esposizione fino al 26 maggio.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 17 =